Le spiagge del comune di Rio Elba

Tutte le caratteristiche delle spiagge di Rio Elba

L'estensione del comune di Rio Elba interessa per lo più un territorio montuoso, che regala spettacolari picchi sul mare. Se amate inoltrarvi lungo percorsi tortuosi per raggiungere spiagge e calette poco affollate, permeate da un’atmosfera intima e circondate dalla natura incontaminata, questo è decisamente il comune che fa per voi. Siete pronti per partire all’avventura?

 

  • Cala dell'Inferno: è una spiaggia accessibile soltanto via mare. Incorniciata da imponenti scogliere a picco sull’acqua, regala esperienze davvero indimenticabili ai sub e agli amanti dello snorkeling che qui si immergono per esplorarne i rigogliosi fondali.
  • Cala Mangani: potrete raggiungere questa caletta seguendo un sentiero che serpeggia lungo la bassa macchia mediterranea. Presenta una composizione mista di sabbia e ghiaia. Inspirate profondamente: la brezza marina e l'odore della macchia mediterranea alle vostre spalle si fonderanno insieme, regalandovi la sensazione di essere tornati indietro nel tempo, a quando le barche navigavano solo grazie all'aiuto del vento.
  • Rivercina: accessibile soltanto via mare, questa caletta si presenta come una sottile striscia di ghiaia policroma, a ridosso di una maestosa scogliera.
  • Nisportino e Nisporto: entrambe comodamente raggiungibili in automobile e dotate di servizi (bar-ristorante e noleggio di lettini, ombrellone e pedalò). Da Nisportino, in fondo alla spiaggia, alla vostra destra, si diparte il sentiero che vi condurrà tra le eriche fino a Cala Mangani. A Nisporto, invece, alla vostra sinistra potrete ammirare una fornace di origine medicea che ha mantenuto intatto il suo antico fascino, resistendo allo scorrere del tempo e delle onde. Una porzione di spiaggia è accessibile ai cani, rendendo Nisporto la destinazione ideale per chi ama andare al mare col proprio amico a quattro zampe.
  • Le Secche: anche questa spiaggia, come molte nel comune di Rio Elba, è accessibile solo via mare, in barca o, per i più sportivi, anche a nuoto dalle vicine Nisporto e Bagnaia. Piccola caletta dai ciottoli colorati, che sfumano sul rosa, per via delle tracce di quarzo che ne caratterizzano lo scenario.
  • Zupignano: raggiungibile soltanto via mare, questa pittoresca caletta presenta una scogliera di rocce stratificate, di colore rossiccio a ridosso del mare. La spiaggia è costituita di ghiaia, anch'essa rossa, che crea un contrasto netto con il verde dei rosmarini e lentischi selvatici che qui crescono spontanei.
  • Bagnaia: è indubbiamente la spiaggia più vasta di Rio Elba, dotata di servizi e ampio parcheggio. La composizione dell'arenile è prevalentemente di ghiaia. Da qui potrete noleggiare una barca o una canoa per fare piacevoli escursioni nelle numerose calette disposte lungo la costa, in direzione Cavo, raggiungibili soltanto via mare. La meta ideale per rilassarsi e godersi il sole, ma anche un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta di scorci ancora inesplorati!