Le spiagge del comune di Porto Azzurro

Tutte le caratteristiche delle spiagge di Porto Azzurro

Il comune di Porto Azzurro ha un'estensione raccolta. Le spiagge, tutte splendide, si contano sulle dita di una mano, ma è sorprendente vedere quanto, nonostante questo, differiscano enormemente le une dalle altre per composizione e scenario.

 

  • Spiaggia di Mola (la spiaggia dei cani): sebbene all'Elba sia consentito farsi accompagnare dai nostri amici a quattro zampe su diverse spiagge, a Cala di Mola, a circa un km dal centro del paese, troverete questa spiaggia di ghiaia mista in cui potrete lasciare il vostro cane libero di correre e giocare con i suoi simili.  
  • La Rossa: spiaggia di sabbia che si affaccia sul porticciolo turistico. Non uno, ma ben tre ristoranti sono disposti su palafitte che dipartono proprio da questa spiaggia. Proseguendo la passeggiata sul molo, poco più avanti incontrerete una piccolissima insenatura di ghiaia e scogli. Nelle sere d’estate, durante una passeggiata in paese, potreste venire qui a testare quanto sia calda l'acqua la notte.
  • Spiaggia di Barbarossa: facilmente raggiungibile anche in macchina, proseguendo sulla strada per Rio Elba, oppure a piedi, seguendo il sentiero sterrato che inizia dietro il molo di Porto Azzurro e costeggia Forte Longone. Non è un caso che questa spiaggia di ghiaia vanti il nome del temibile e famoso pirata: si racconta che qui egli sbarcò e distrusse Grassera, paese vicino a Rio Elba, mai più ricostruito.
  • Reale: sabbia grossolana mista a ghiaia fine, di un colore tendente al bronzo per l'effetto dell'ossidazione dei minerali che la compongono. Un punto ristoro vi permetterà di rinfrescarvi nelle ore più calde con un bel gelato.
  • Terranera: questa incantevole spiaggia è raggiungibile attraverso un sentiero, non lontano da un comodo parcheggio sterrato. Non fatevi spaventare dal nome, che deriva semplicemente dalla composizione della sabbia: un miscuglio di microcristalli di pirite ed ematite, che donano al paesaggio una particolare brillantezza. Questa spiaggia è famosa per il laghetto verdastro, separato dal mare da una sottile striscia di sabbia, noto come il “laghetto di Terranera”: adagiato su un giacimento di pirite, l'acqua dolce combinata alla composizione del fondo e della sabbia gli conferisce un particolarissimo colore smeraldo, creando un vistoso contrasto con il blu del mare a pochi metri di distanza. Per quanto non balneabile, il laghetto di Terranera contribuisce non poco al fascino di questo territorio. Una porzione di spiaggia, inoltre, è dedicata a chi vuole andare al mare con il proprio amico a quattro zampe