Spiaggia Le Ghiaie

Spiaggia Le Ghiaie è zona di tutela biologica

Un luogo splendido, caratterizzato da piccoli ciottoli levigati di colore bianco, screziati di gocce grigio-azzurre. Secondo la leggenda, questa peculiare colorazione si deve al sudore che imperlava la fronte degli Argonauti, che qui erano soliti fermarsi a riposare, in una delle tante tappe del loro mitologico viaggio... Ma la realtà è ben più preziosa: si tratta di tormaline blu, minerale presente nel profondo delle rocce emerse con il Monte Capanne, e oggi disseminato in ogni più piccola pietra de Le Ghiaie, una delle spiagge più spettacolari della città di Portoferraio

Un paradiso facilmente raggiungibile, che si affaccia su una fascia di mare che dal 1971 è zona di tutela biologica: verso Lo Scoglietto, dalla caratteristica sagoma diagonale e sormontato da un piccolo faro, miriadi di pesci e organismi marini di tutte le forme, colori e dimensioni vivono tranquilli e, non sentendosi minacciati, si mostrano curiosi a snorkelisti e subacquei.

D'altronde, anche senza bisogno di immergervi, ma stando semplicemente in superficie, vi sarà facile distinguere numerose sagome di pesci, più o meno grandi, muoversi attorno a voi in guizzi veloci. La straordinaria limpidezza del mare de Le Ghiaie, resa ancora più trasparente nelle giornate di scirocco, vi incanterà e vi rimarrà nel cuore.