Un mare straordinario, per tutti i gusti

In relax o all’insegna dello sport, romantico, comodo e versatile per tutta la famiglia, blasonato o selvaggio. Più di 150 spiagge tutte diverse fra loro

L'Elba selvaggia e incontaminata, super attrezzata e all’avanguardia... In ogni caso tutta da scoprire. Le opportunità di vivere il mare lungo gli oltre 147 chilometri di costa sono veramente tante, ognuna con la sua morfologia e il suo carattere: lunghi arenili di sabbia dorata, minuscole calette di sassolini, spiagge di sabbia nera, altre di ciottoli bianchissimi, imponenti scogliere di granito e basalti. Impossibile non trovare quella che vi farà battere il cuore.

Lontani dal mondo, a due passi da tutto. Il totale contatto con la natura e il silenzio, la semplicità di uno zaino in spalla e il partire alla scoperta di scorci nascosti ed esclusivi, immaginando di essere uno dei primi esploratori in avanscoperta sull’isola. Qui vi sarà ancora possibile, senza mai allontanarvi troppo dalle comodità. Calette nascoste, dove nidificano gli uccelli marini e i pesci si intravedono già dagli scogli, tanto l’acqua è trasparente: la Cotaccia, proprio accanto a Patresi, o Fonza, alla sinistra di Marina di Campo, o ancora una delle tante insenature della penisola del Calamita.

Tante attività sportive, sopra e sotto la superficie. Dalla vela al kayak, dallo snorkeling al nuovissimo SUP (variante del surf dove si sta in piedi sulla tavola), il mare dell’Elba vi offrirà la possibilità di cimentarvi in qualsiasi disciplina sportiva acquatica, sia che siate dei lupi di mare, sia che siate “tipi da terraferma”. Provate ad esempio l’emozione di respirare sott’acqua, in sicurezza, guidati dagli istruttori sub di uno dei tanti diving dell’Elba: è il “battesimo del mare”, un’esperienza imprescindibile per qualsiasi visitatore. I più avventurosi potranno spingersi fino a Pomonte, per esplorare da vicino il relitto dell’Elviscott, che giace maestoso sui fondali del mare.

Vivere il mare dell’Elba, in famiglia o in coppia. Un romantico tramonto in riva al mare, sorseggiando dell’ottimo vino isolano, crogiolati nell’intimità e nelle atmosfere che solo l’Elba saprà regalarvi. E se la famiglia è numerosa, con i piccoli protagonisti assoluti della vacanza, scoprirete la praticità di avere la spiaggia a pochi minuti di cammino, attraversando i vialetti ombrosi di Sant’Andrea, ad esempio, o i pittoreschi porticcioli, come quelli di Porto Azzurro e Marciana Marina.

Il meteo? No, qui non è un problema! Il bello dell’Elba è che basta sapere da dove soffia il vento, per andare esattamente sul versante opposto ed essere protetti dai rilievi dell’interno dell’isola. Vento di Scirocco? Nessun problema: potrete dirigervi in località balneari della costa Nord, come Capo Bianco o Sottobomba! Vento di Maestrale? È la volta della costa Sud, che vanta altrettanti luoghi incantevoli, come Barabarca e la sua spiaggia di sabbia mista…

Consultate la sezione “Venti” del nostro Blog per scoprire la spiaggia giusta per ogni vento.

I colori e le suggestioni del mare dell’Elba. Esplorarlo significa conoscerne pian piano l’essenza e, come succede a coloro che visitano l’isola, fin dalla notte dei tempi, innamorarsene perdutamente e rimanerne stregati: ognuno porta dentro il proprio cuore quell’angolino speciale, quel ricordo, quel profumo che è suo. E suo soltanto rimarrà.

Quale sarà il vostro?