L’Elba, un paradiso in cui immergersi

Acqua trasparente, trionfi di vita, più di trenta Diving Center disseminati lungo le coste… Godersi il grande blu non è mai stato così intenso.

Un clima generalmente mite tutto l’anno, un mare paradisiaco e incontaminato, le correnti ricche di nutrienti che avvolgono l’isola e favoriscono una biodiversità rigogliosa, degna dei migliori siti tropicali. Questo rende l’Elba una meta d’eccezione per gli appassionati di tutte le attività legate al mare. Prime fra tutte: la subacquea, l’apnea e lo snorkeling.

Scoprire l’isola nel profondo. Lungo la costa troverete più di 40 punti di immersione, per tutti i livelli e per tutti i gusti. Qualche esempio? Dalla Zona a Tutela Biologica dello Scoglietto di Portoferraio, dove incrocerete grosse cernie, nuvole di corvine, dentici e orate rimanendo entro i 15 metri, alle profondità della Secca del Careno, davanti a Sant’Andrea, dove ogni anno in estate si radunano centinaia di barracuda. E ancora, Punta della Madonna, parete verticale dai colori accesi vicino a Marciana Marina, così chiamata perché formata dalla stessa roccia del Santuario al Monte. Sui 10 metri di profondità, troverete una piccola statuetta votiva, ormai completamente abitata dagli organismi marini.

Immersi nel turchese e nello smeraldo dei fondali. Un tuffo alle Coralline di Capo Fonza, lasciandosi ammaliare dai mille colori dei coralli e delle gorgonie. O allo Scoglio dei Corbelli, proprio davanti alla spiaggia dell’Innamorata, varcando i suoi canyon ricoperti di sinuosi anemoni arancioni. E spingendovi fino alla splendida area dei Picchi di Pablo, proprio al centro della Costa dei Gabbiani, potrete ammirare la vivacità delle pareti variopinte e delle insenature abitate da murene e aragoste.

Alla scoperta dei tesori sommersi dell’Elba. Se la vostra passione sono i relitti, all’Elba se ne trovano in quantità, e alcuni di questi sono facilmente raggiungibili! Il più gettonato senz’altro è a Pomonte: adagiato su un fondale di sabbia a soli 12 metri di profondità, il mercantile Elviscott è un paradiso per sub e snorkelisti, ma anche per tutta la biodiversità marina che vive tra paratie e boccaporti. Racchiudere la straordinaria ricchezza vitale e l’immensità del mare dell’Elba in una pagina è impossibile: ve ne renderete conto in qualsiasi spiaggia o caletta deciderete di fare il bagno. Con il primo sguardo sott’acqua entrerete letteralmente in un altro mondo!

Guide e istruttori vi guideranno in questo viaggio, se lo vorrete, basterà rivolgersi al Diving Center più vicino. Sia che siate esperti o alle prime armi, troverete le via che più si adatta alle vostre esigenze e vivrete emozioni indimenticabili, immergendovi nell’azzurro del mare e diventando parte di quella magia che chiamiamo Elba.