DOLCE FAR TUTTO

Isola d'Elba: per spiriti molto… attivi

Dal trekking alla bike, dal kayak alla vela, dallo snorkeling allo scuba diving, l'isola d'Elba vi offre mille alternative

Per voi, le vacanze sono il momento per fare qualcosa di nuovo all'aria aperta? Scarpe da trekking o pinne da sub non mancano mai nel vostro zaino da viaggio? Appena arrivati, vi domandate “E adesso, da cosa inizio”?

Si parte da una strepitosa varietà di paesaggi e panorami: dagli austeri graniti del monte Capanne alla capricciosa dorsale montuosa occidentale, per finire alla macchia mediterranea delle pianure e lungo le coste. L’isola d'Elba, infatti, è una vera e propria palestra naturale per tutte le attività di Sport Outdoor, da praticare in autonomia o insieme a guide e istruttori locali.

Un mare da amare

Quando manca la folla estiva, le coste dell’Elba rivelano tutta la loro superba varietà. Con un clima piacevole già a primavera e fino ad autunno inoltrato, è sempre il momento giusto per ammirare l'isola dal suo mare, con più tappe in più giorni, remando tranquillamente in kayak per raggiungere ogni volta una nuova meraviglia.

Lasciate solo la vostra scia

Se il vento parla la vostra lingua, la vela all'Elba è quello che fa per voi: dalle imbarcazioni con skipper, dove magari rilassarsi, alla vela sportiva, dove ogni istante sarete impegnati a gestire gli elementi, fino al windsurf e tutto il suo senso di libertà, il connubio di acqua e vento è ideale per tutti gli spiriti “Active”.

Sotto la superficie

Se volete scendere sott'acqua, vi aspettano piacevolissime sorprese. Snorkeling o scuba-diving vi permettono di scoprire tutti i diversi fondali dell'Elba: distese di sabbia dove incontrare i delfini del Santuario dei Cetacei, aree rocciose spesso animate da colonie di pesci colorati, o persino relitti con il loro carico di storia ed emozione.

Salire e scendere

Allontanandosi dalle coste, si trova un territorio largamente disabitato, attraversato da decine di sentieri turistici che passano dalla macchia mediterranea ai boschi, attraversando aree coltivate come oliveti e vigne, per arrivare alle cime di pietra e di ferro dei diversi monti dell'Elba.

In particolare, uno dei percorsi più rappresentativi e caratteristici è la GTE - Grande Traversata Elbana, di circa 65 km, da percorrere come trekker in 4 o 5 giorni o a piccoli pezzi, nel tempo che volete, grazie ai collegamenti con le strade provinciali e centri abitati, da usare come stazioni di partenza, sosta e arrivo.

Salire e scendere

Tutti i sentieri dell'Elba sono perfetti da percorrere a piedi, fermandosi ad ogni nuovo panorama e scorcio. Lunghissimi tratti sono praticabili in bike o a cavallo, scegliendo fra le molte decine di percorsi - su strada, sterrato o sentiero – quelli più adatti alla vostra forma fisica e alle vostre mete.

E se, ovunque sull'isola d'Elba, trovate una parete troppo ripida e complessa, ecco il paradiso dei Boulders, che praticano l'arrampicata libera. In questo sport, attenzione e sicurezza sono alla base di ogni grande esperienza.

Un po' di dolcezza?

Avete provato tutto
e avete bisogno
di recuperare energie?
Siete sull'isola giusta:
scoprite tutte le opportunità
#elbarelax

Scopri

Scopri il turismo active all'isola d'Elba

L'isola d'Elba è sempre in movimento.
Ogni giorno, ogni weekend e in ogni momento, sull'Isola d'Elba succede qualcosa energetico, con nuove idee per la tua vacanza o il tuo soggiorno.
Scrivici per saperne di più!